Angelo Custode

La vicinanza al mondo del carcere


Società di San Vincenzo de Paoli di Milano ha destinato due degli alloggi individuati dal Progetto Case Ozanam al progetto sociale “Angelo Custode”, che esprime l'impegno dei vincenziani al fianco delle persone sottoposte a provvedimenti dell’Autorità Giudiziaria in misura alternativa alla detenzione, a fine pena, ospiti di unità abitative della San Vincenzo milanese.

Con la collaborazione di A&I scs ONLUS e figure professionali a fianco dei volontari vincenziani, vengono coordinati i diversi interventi volti a risolvere i singoli aspetti delle varie problematicità del detenuto, favorendone i percorsi di inclusione sociale all’esterno dell’Istituto di Pena. Viene così elaborato e attivato un progetto di inclusione sociale che tenga conto dei 3 aspetti imprescindibili che favoriscono il buon esito di questi percorsi: l’accoglienza e l’accompagnamento socio-educativo, la formazione e il reinserimento lavorativo, l’inserimento in un progetto di housing temporaneo. E “Angelo Custode” è l’accompagnamento tipico della relazione che il vincenziano vuole creare con il beneficiario di questi percorsi. Di ognuno di questi percorsi. 


Immagini

La Bacheca